CASTELLO DI POGGIOVALLE

       Ad ovest del monte Rosa sopra l'antico villaggio, sul colle "La Corte", s'innalza la diruta rocca medioevale di Poggiovalle mentre gli altri ruderi del castello sono frammisti alle abitazioni dell'attuale villaggio.
       La rocca si presenta a tre sezioni. Nella sezione est, la tradizione dice essere stata la residenza della regina di Napoli Giovanna Iª d'Angiņ, intorno a cui le persone di Poggiovalle hanno fantasticato, in modo inverosimile. In seguito, detta sala venne trasformata in chiesa fino al terremoto di Avezzano del 1915.
       Nel punto piu alto e centrale della rocca si notano muri piu elevati e robusti, resti di una grande torre, forse il "mastio" che serviva per l'avvistamento, per l'estrema difesa e per l'abitazione del feudatario. Sotto i resti di questa grande torre c'č una botola che immette alle carceri, tutt'ora in buone condizioni. Ad ovest si notano i ruderi dell'ultima sezione della rocca.

1

Titolo Articolo: CASTELLO DI POGGIOVALLE
Autore: MONSIGNOR GIOVANNI MACERONI

Vai su